Che bella storia l’ACR! - Diocesi di Pescara-Penne

Una storia lunga una vita…Ops, quasi tutta la mia vita! Eh sì, perché avevo appena sei anni quando ho cominciato questa entusiasmante avventura e otto quando ho ritirato la mia prima tessera di adesione!
L’ACR per me è stata una seconda casa nella quale sono diventata grande: prima acierrina, poi giovanissima, giovane, e anche educatrice! E’ stata amicizia, incontro costante con il Signore, gioia, scoperta, responsabilità, a volte anche momento di “prova”…è stata l’opportunità di fare un cammino vero e la possibilità di costruire una famiglia su basi solide, è stata un’occasione per intessere relazioni autentiche e durature. Che bello che anche i miei figli hanno la fortuna di vivere l’ACR!
Oggi l’ACR è uno stile di vita che mi accompagna nel quotidiano. Quei semi gettati tanto tempo fa hanno messo radici profonde nel mio cuore. Non dimenticherò mai gli occhi lucidi alla fine di un camposcuola o il sorriso di ogni amico e bambino che ho incontrato e con cui ho camminato per un po’.

Carolina