Il significato delle parole, l’essenziale per vivere – diocesi di Trani

Ciao a tutti, mi chiamo Teresa, ho 13 anni e frequento il gruppo Acr nella comunità della parrocchia Santa Maria delle Grazie di Trani.
Desidero raccontarvi come l'Acr ha cambiato la mia vita e quella di chi mi circonda. Ho capito molte cose su Dio e sulla sua grandezza, ho capito che gli ostacoli nella vita possono esserci ed essere anche difficili. Ogni ostacolo nella vita serve per crescere, per imparare: Lui sa che ci sappiamo rialzare da soli o con le persone di cui ci fidiamo.
Ho capito anche il significato di molte parole, cos’è la pace, la condivisione, l’amare il prossimo. Saper mettere in atto ciò che si impara è un gesto di vero amore per le persone che abbiamo intorno.
In Acr abbiamo riso e pianto come in una vera e propria famiglia, dove ci si sente bene, insieme.
Grazie all’Acr ho avuto l’opportunità di vivere tante belle avventure.  La festa dei 150 anni dell'Ac (una delle mie prime esperienze) che ho vissuto il 30 aprile 2017, è stata molto bella e importante. Al Campo scuola, ho scoperto cosa vuol dire essere felice e ho imparato a non vergognarmi delle mie emozioni e del mio amore verso Dio. Grazie ai momenti di preghiera e ai giochi ho capito l'essenziale della vita.
Alla marcia della Pace infine, sono stata molto bene perché c'era voglia di mettersi in gioco ed armonia: ho sentito davvero il calore delle persone intorno a me.
L'Acr è una delle cose più belle ed importanti della mia vita!

Teresa

Teresa
Teresa
Teresa